Home / Altre Serie / Agents Of S.H.I.E.L.D. / Marvel al lavoro per nuove serie sulle sue eroine a fumetti
Marve e ABCl potrebbero puntare su un personaggio femminile?

Marvel al lavoro per nuove serie sulle sue eroine a fumetti

L’intenzione della Marvel sembra abbastanza chiaro: lanciare nuove serie con un target abbastanza teen e nel contempo studiare il modo di lavorare a singole produzioni più “Adulte” sulla falsariga di Jessica Jones.

Marvel, che ricordiamolo, è parte integrante del colosso Disney, lavora da tempo sui fronti cinematografici e televisivi con alterne fortune specie in quello televisivo. Per esempio, Agents of S.H.I.E.L.D non ha brillato per risultati  eclatanti in termini di critica e pubblico pur essendo un buon prodotto, ben scritto e ben confezionato.

Jessica Jones è il successo televisivo a cui Marvel sembra ispirarsi per nuove serie TV

Sul canale Freeform di ABC (Proprietà Disney), Marvel sta lavorando su due nuove serie: “New Warriors” e “Cloak and Dagger”. Le serie sembrano create appositamente per far sì che si possano trarre da esse, singole serie oppure stimolanti Crossover, un po’ come fa the CW con gli eroi DC, che almeno una volta l’anno si riuniscono in un crossover che li unisce, memorabile quello dell’anno passato in cui Supergirl, Arrow, The Flash e le Leggende di domani hanno interagito in un crossover molto ben fatto.

Quake/Daisy Johnson è sicuramente già pronta per una serie TV Marvel tutta sua

Portando come esempio di stile, quello di Jessica Jones, Marvel vorrebbe creare delle serie con un diverso target rispetto alla serie Netflix/Marvel ma nelle quali l’aspetto investigativo e procedurale vada di pari passo con il lato più prettamente fumettistico e legato ai super poteri delle protagoniste. Un’idea interessante che permetterebbe uno sviluppo di taglio molto seriale, utilizzando però eroi già noti ai lettori di fumetti e non solo.

I nomi delle eroine più vicine a questo stile potrebbero essere due. Una è Quake/Daisy Johnson che nella serie madre Agents of S.H.I.E.L.D, è interpretata da Chloe Bennett, l’altra è She-Hulk. Quake per il suo trascorso nell’agenzia e per l’ampia notorietà del suo personaggio, è chiaramente la scelta più logica. Nel tempo Daisy si è guadagnata un posto di prim’ordine nel team di Coulson e l’acquisizione dei super poteri non ha cambiato del tutto la sua personalità votata da sempre all’indagine, all’investigazione. Insomma una serie TV targata Marvel, che possa unire un procedurale investigativo con contorno di super poteri alla Jessica Jones, sembra che non possa avere protagonista migliore di Quake.

She Hulk e il suo lavoro di avvocato quando è Jennifer Susan Walter, si presta bene al progetto Marvel

She-Hulk sarebbe invece un perfetto mix fra dramma legal e Avventure da fumetto. Jennifer Walters (She Hulk), infatti,  è un quotato avvocato che arriva fino alla procura distrettuale. Un personaggio quindi in grado di poter affrontare una serie Tv che possa attirare sia gli amanti dei fumetti Marvel che gli appassionati dei legal drama anche intesi in senso stretto, un aspetto non di secondo piano.

I piani Marvel per la TV che verrà non sono ancora molto chiari, ma le suggestioni che ci arrivano oltreoceano ci fanno pensare che l’era delle eroine Marvel in TV, sia solo all’inzio e che Jessica Jones ha solo fatto da apripista a un genere che lentamente sta invaderà il panorama televisivo.

Mettete “Mi Piace” alle nostre pagine amiche Series GenerationSerie TV News e ItalianmarvelFans.

About Michele Li Noce

Check Also

You 2: Le prime novità sulla seconda stagione della serie

Il grande successo ottenuto da You ha fatto sì che la serie tv venisse rinnovata per una seconda stagione, ecco quali sono le novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *