Home / Altre Serie / Gilmore Girls: Neil Patrick Harris ha scoperto solo ora del suo cameo involontario nel revival

Gilmore Girls: Neil Patrick Harris ha scoperto solo ora del suo cameo involontario nel revival

Gilmore Girls: A Year in the Life è arrivato ormai da più di un anno ma continuano ad arrivare sorprese per i fan, sicuramente per Neil Patrick Harris che ha scoperto del suo involontario cameo.

Circa 16 mesi dopo l’uscita su Netflix di “Gilmore Girls: A Year in the Life” veniamo a conoscenza, grazie a TvLine, di un fatto davvero molto divertente. Neil Patrick Harris, storico interprete di Barney Stinson nella sit-com cult “How I Met Your Mother” e prossimamente nuovamente nei panni del Conte Olaf nella seconda stagione de “Una serie di sfortunati Eventi”, ha scoperto soltanto adesso del suo cameo involontario.

Non molti fan in verità avevano notato un dettaglio nell’apertura dell’episodio  “Winter” in cui i futuri genitori Lorelai (Lauren Graham) e Luke (Scott Patterson) visitano la clinica per la maternità surrogata di Parigi “Dynasty Makers”, per avere la possibilità di avere un bambino . Mentre pubblicizza i servizi la compagnia “accidentalmente” si vanta anche di aver fornito a Neil Patrick Harris e al marito David Burtka l’utero in affitto per generare Gideon e Harper.

Incredibilmente Neil Patrick Harris non ne era a conoscenza e ha commentato il tutto con una grossa risata:

“Adoro tutto questo. Beh “Dinasty Makers” ha fatto un buon lavoro. Sono un fan dei nostri bambini”.

L’attore tornerà come detto nei panni del Conte Olaf il prossimo 30 marzo con tutti i nuovi episodi di “Una Serie di Sfortunati Eventi 2” in esclusiva su Netflix, mentre ancora non è in cantiere una nuova stagione delle Gilmore Girls.

Forse ti può interessare anche:

https://series.talkymedia.it/post/42543/una-serie-di-sfortunati-eventi-2-allison-williams-entra-nel-cast-con-un-ruolo-misterioso/

About Thomas Cardinali

Check Also

You 2: Le prime novità sulla seconda stagione della serie

Il grande successo ottenuto da You ha fatto sì che la serie tv venisse rinnovata per una seconda stagione, ecco quali sono le novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *