Home / DC Series / Supergirl 4: “Agent Liberty è diverso dagli altri villain”, parlano i produttori
Supergirl

Supergirl 4: “Agent Liberty è diverso dagli altri villain”, parlano i produttori

Il nuovo promo per la quarta stagione di “Supergirl” introduce Agent Liberty e il suo sentimento anti-alieni: ma cosa distingue il nuovo villain dai vecchi nemici di Supergirl? La parola agli showrunner della serie.

Mancano poche ore all’inizio della quarta stagione di “Supergirl”, che introdurrà una lunga serie di nuovi personaggi – da Nia Nal, primo supereroe transgender della tv (per saperne di più leggi il nostro articolo), ai nuovi villain della stagione, i fratelli Mercy e Otis Graves e Agent Liberty.

Nel primo trailer della stagione avevamo già intravisto tutti, ma il nuovo promo – più lungo – ci permette di farci un’idea più precisa non solo su Agent Liberty e la sua lotta contro gli alieni, ma sulla tematica che investirà l’intera stagione: è più forte la speranza o la paura? Supergirl o individui come Agent Liberty che cercando di raggiungere i propri obiettivi sfruttando la paura della gente?

Supergirl 4: Il pericolo rappresentato da Agent Liberty

Gli showrunner di “Supergirl” Robert Rovner e Jessica Queller hanno parlato con Entertainment Weekly della nuova minaccia rappresentata da Agent Liberty. Se in passato i nemici affrontati da Supergirl dovevano essere sconfitti fisicamente, stavolta il problema risiederà nella strategia usata dall’uomo, sul suo effetto sulle persone. Rovner spiega perché Agent Liberty sarà un nemico pericoloso per la nostra Supergirl :

Credo sia perché fa leva sulle paure della gente – sulla paura di ciò che non capiscono; il movimento che sta creando non è qualcosa che può essere sconfitto in battaglia. Il problema non è lo scontro fisico, perché si tratta di un semplice umano. Il problema è trovare un modo per combattere quello che sta facendo, creare questa divisione nel Paese alimentando la paura che gli alieni lo stiano danneggiando.

Supergirl
Prima di entrare nel cast di “Supergirl”, Sam Witwer ha recitato in “Smallville”, “Being Human” e “Once Upon a Time”

Jessica Queller sottolinea che Agent Liberty è pericoloso perché sa essere un oratore brillante, estremamente persuasivo: “Proprio come Supergirl riesce ad arrivare al cuore e alla mente della gente, lui ha l’abilità di crearsi un vasto pubblico“. Si tratta quindi di un personaggio carismatico, che sa argomentare e convincere i propri interlocutori, il che lo rende decisamente pericolo. Rovner anticipa che ci sarà un episodio dedicato per la maggior parte alla sua storia d’origine:

Abbiamo deciso di farlo per comprendere il suo personaggio a un livello più profondo rispetto ai villain del passato; capiremo bene le circostanze che lo hanno reso un nemico così potente.

Supergirl

Andate a pagina 2 per leggere il resto dell’articolo

About Antonella Orlacchio

Check Also

Game of Thrones 8: Teaser trailer riassume la storia in un arazzo | VIDEO

La HBO ha rilasciato un nuovo spettacolare teaser trailer di Game of Thrones 8, ecco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *