Home / Altre Serie / Doctor Who “Resolution”: Recensione dello Speciale di Capodanno
Doctor Who

Doctor Who “Resolution”: Recensione dello Speciale di Capodanno

Lo speciale di Capodanno di Doctor Who è andato in onda il 1 gennaio 2019 sul canale della BBC. Ecco la mia recensione dell’episodio intitolato “Resolution”

L’undicesima stagione di Doctor Who si è appena conclusa e ne è seguito il tipico speciale del periodo natalizio. Quest’anno una delle novità è che lo speciale è andato in onda il giorno di Capodanno invece del giorno di Natale, come da tradizione dal 2005.

Doctor Who – Speciale di Capodanno

Come sappiamo non è il solo cambiamento apportato dalla nuova era di Chris Chibnall e del tredicesimo Dottore: durante la stagione abbiamo visto un nuovo dottore, nuove musiche, un nuovo Tardis e tanto altro ancora. Tali modifiche hanno in parte minato l’andamento generale della serie. Alcuni episodi non si sono dimostrati sufficientemente rappresentativi, né Jodie Whittaker e i suoi compagni sono riusciti a conquistare appieno il cuore di tutti i fan – come erano invece stati capaci dottori come David Tennant, Matt Smith e Tom Baker. Lo speciale di Capodanno appena andato in onda, invece, sembra dare una speranza per una virata positiva nella dodicesima stagione di Doctor Who – vediamo come.

Doctor Who 12×00 “Resolution” | Recensione

Doctor Who

Il titolo di questo episodio speciale di Doctor Who è “Resolution” e rappresenta un collegamento diretto con il giorno di Capodanno – giorno in cui è andato in onda l’episodio. Resolution è il ‘buon proposito’ del Dottore: si fa un promessa, in linea con quella che ormai conosciamo essere la sua filosofia di vita. Una ‘nuova’ minaccia mina l’equilibrio della Terra e lei è sempre determinata a sconfiggerla. I Dalek sono dei nemici molto temuti dal dottore, che appunto si prefigge l’obiettivo di batterli, sia per il bene ed il futuro della Terra, ma anche come soddisfazione personale.

Se nell’ultima stagione avevamo assistito ad alti e bassi, a puntate estremamente lente e pochi elementi incisivi, questo speciale risolleva parzialmente le sorti di Doctor Who. Un ruolo favorevole è giocato proprio dall’arrivo dell’incombente minaccia dei Dalek, nemici storici del Dottore. Un unico esemplare è stato riportato in vita nei primi minuti di questa puntata da due archeologi che ne hanno disseppellito, involontariamente, un pezzo. Da qui, sebbene alcune prime scene ci avevano spiazzato – mostravano scene completamente fuori dagli schemi e che facevano pensare addirittura di aver sbagliato canale o orario (non temete se avete pensato anche voi fosse qualche pubblicità o spot!) – il tempo inizia ad essere più serrato, più attivo e movimentato. Il Dalek, mostrato in una forma nuova, prende il sopravvento sugli eventi creando il solito scompiglio.

Doctor Who

Vai a pagina 2 per continuare la lettura della recensione dello speciale di Capodanno di Doctor Who

About Cynthia Fiorillo

Check Also

You 2: Le prime novità sulla seconda stagione della serie

Il grande successo ottenuto da You ha fatto sì che la serie tv venisse rinnovata per una seconda stagione, ecco quali sono le novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *