sabato , 20 Aprile 2019
Netflix: Suburra 2 e tutte le novità di febbraio 2019

Netflix: Suburra 2 e tutte le novità di febbraio 2019

Netflix si prepara ad un mese ricchissimo per quanto riguarda le nuove serie tv, ma occhio anche ai film che entreranno in catalogo.

Oggi sempre più persone amano affidarsi ai servizi di streaming, che permettono di guardare film e serie tv senza sosta: in gergo questo viene chiamato “binge watching”, vale a dire la visione compulsiva dei nostri contenuti preferiti. E ogni mese viene poi vissuto quasi con ansia, in attesa di scoprire tutte le novità che invaderanno o hanno già invaso i ricchi cataloghi delle principali piattaforme streaming. Da questo punto di vista, Netflix vanta pochi termini di paragone al mondo, sia per quanto riguarda i film, sia per le serie tv.

Netflix: le novità di febbraio

Tra serie tv italiane e straniere c’è spazio anche per qualche appuntamento romantico per il mese di San Valentino: ecco le novità del catalogo di Netflix in arrivo a febbraio.

suburra_203_unit_00017r 1024x682
Suburra, in arrivo la seconda stagione.

1) Suburra – La serie (22 febbraio)Seconda stagione per la produzione originale Netflix con protagonista Alessandro Borghi. Chi siederà sul trono della malavita dopo l’elezione del nuovo sindaco di Roma? 

nightflyers
George R.R Martin dopo Game of Thrones ci regala Nightflyers

2) Nightflyers (1° febbraio)

Otto scienziati partono per una missione spaziale con l’obiettivo di entrare in contatto con forme di vita aliena. Lo scopo? Salvare la terra. Serie tratta da un racconto di George RR Martin.

3) Russian Doll (1° febbraio)

Una serie decisamente diversa dalle altre: ideata e interpretata dalla comica Natasha Lyonne, le puntate raccontano la storia di una donna intrappolata in una festa e costretta a… morire e rinascere di continuo. 

4) The Umbrella Academy (15 febbraio)

Sette bambini nati nello stesso giorno sono adottati da un filantropo che decide di addestrarli nella sua scuola. Tratta dalla graphic novel di Gerard Way.5) Dirty John (14 febbraio)

Serie crime tratta da una vicenda realmente accaduta: una relazione nata online sconvolge le vite di diverse persone. E la storia arriva sulle pagine dei maggiori quotidiani. 6) Non è romantico? (28 febbraio)

Passando ai film, sul tramonto di febbraio uscirà questa meta-romantic comedy in cui una donna si sveglia in una commedia tutta rose e fiori. Con Liam Hemsworth e Rebel Wilson. 

7) Velvet Buzzsaw (1° febbraio)

Jake Gyllenhaal è il protagonista di questa pellicola che parla di arte contemporanea e di… opere che prendono improvvisamente vita. Un thriller “losangeliano” tutto da scoprire.

Bonus documentario: Chef’s table (22 febbraio)

Per variare un po’, ecco un gustoso documentario sulle star della cucina e sui loro nuovi piatti gourmet. Buona visione e buon appetito. 

Come vedere Netflix

In primis serve un abbonamento, da selezionare fra i pacchetti proposti dalla piattaforma. L’account base consente di guardare i contenuti da un dispositivo per volta, non in HD, e ad un costo di 7,99 euro mensili. L’account da 10,99 euro allarga le connessioni simultanee a due, aggiungendo anche la visione in HD. Infine, l’account più costoso prevede (a 13,99 euro al mese) la visione contemporanea su 4 schermi e il 4K. 

Poi vi servirà un device adatto (smartphone, tablet, pc, smart Tv) insieme ad una connessione stabile: il consiglio è quello di affidarsi alle migliori promozioni sulla piazza e decidere quella che più fa al caso tuo. Ad esempio, se si vuole avere una connessione ricaricabile (da collegare magari proprio all’abbonamento Netflix, a sua volta rinnovabile di volta in volta) ci si può affidare ad operatori come Linkem (qui è possibile consultare le relative tariffe Internet) così da vedere Netflix senza intoppi. 

Da sottolineare che il servizio consente anche il download gratuito di alcuni film o serie Tv su tutti i device, smartphone e tablet compresi: un’opzione ottima per guardare i titoli anche quando non si ha la connessione. Netflix, nel corso degli anni, ha indubbiamente cambiato il modo di vedere la televisione, e il il merito va anche (forse soprattutto) ad un catalogo quasi infinito, che non smette mai di aggiornarsi. Non ci resta che cliccare su “play”.

About Thomas Cardinali

Check Also

fratelli duffer stranger things 310x165

Stranger Things: Niente archiviazione, i Duffer in tribunale per plagio

Sembrava destinata all'archiviazione ed invece la querelle tra i fratelli Duffer e Charlie Kessler per il presunto plagio di "Stranger Things" proseguirà in tribunale.