Alexis Bledel ha cercato di prendere ruoli che la appassionano da quando è diventata una madre, allontanandosi da Gilmore Girls ci racconta il nuovo show di Hulu: Handmaid’s Tale, una storia completamente diversa dalla quale era abituata. 

La star di Hulu ci racconta:”Più che altro, penso a quale ruolo potrei assumere e assicurarmi che sia qualcosa di adatto a me, che possa appassionarmi se devo lasciare casa per lavorare – ha detto la BledelVoglio amare ciò che sto facendo.

Risultati immagini per handmaid tale gif

L’attrice interpreta Ofglen attualmente nello show, una rivisitazione del romanzo di Margaret Atwood. Bledel, che ha dato alla luce il suo figlio con la ex co-star di Mad Men, attore Vincent Kartheiser nel 2015, dice che è stato “meraviglioso” per lei interpretare un personaggio così diverso da Rory Gilmore in Gilmore Girls.

E ‘davvero interessante per me. E ‘davvero meraviglioso interpretare personaggi così interessanti. Per me è una grande opportunità per fare qualcosa di diverso “, ha detto Bledel. Nello show infatti vediamo Alexis interpretare una delle numerose donne che sono costrette a dare la vita per diventare dei surrogati per la società elitaria, in quanto le nascite cominciano a diminuire drasticamente. Il tema ha catturato anche l’attenzione di Hillary Clinton, già appassionata alla storia grazie al libro.

Non dico che questo futuro distopico sia dietro l’angolo, ma questo show ha indotto importanti conversazioni sui diritti e l’autonomia delle donne“, ha detto la Clinton. “In Handmade’s Tale, i diritti delle donne sono poco a poco, lentamente strappati via. Come un personaggio dice, ‘Noi no distogliamo il nostro sguardo dai nostri telefoni fin quando non sarà troppo tardi”. Non è troppo tardi per noi, ma dobbiamo incoraggiare milioni di donne e uomini che sostengono la missione di Planned Parenthood per continuare a lottare. “

The Handmaid’s Tale è disponibili in streaming su Hulu e rinnovato già per una seconda stagione.

Maira Vista

Companion del Doctor. Blogger di serie TV. Bionda dentro. Per info andate a pagina 394.

Vedi tutti gli articoli

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social