Game of Thrones e Big Little Lies permettono ad HBO di dominare i DGA TV Awards per la miglior regia televisiva. Tutte le nomination.

 

“Game of Thrones” è stato sconfitto ai Golden Globes, ma ha ottenuto tre nomination ai DGA TV Awards che rappresentano il secondo più importante riconoscimento ai registi televisivi dopo gli Emmy Awards. Data l’uscita estiva lo show HBO non aveva potuto concorrere all’edizione 2017, ma sarà regolarmente in gara nel 2018 e sicuramente i DGA rappresenteranno un importante banco di prova anche se quest’anno è molto attesa la nuova stagione di “Westworld”. In particolare la director guild a selezionato Jeremy Podeswa, Matt Shakman e Alan Tayor. Ha ottenuto la nomination ed è favorito come miniserie “Big Little Lies” con Jean Marc Vallee, mentre per la miglior serie comedy sarà lotta tra “Master of None” e “The Marvelous Mrs. Maisel”.

game of thrones spin off prequel
Game of thrones

Ecco tutti i nominati ai DGA TV Awards

DRAMA SERIES

THE DUFFER BROTHERS – Stranger Things, “Chapter Nine: The Gate”

REED MORANO – The Handmaid’s Tale, “Offred”

JEREMY PODESWA – Game of Thrones, “The Dragon and the Wolf”

MATT SHAKMAN – Game of Thrones, “The Spoils of War”

ALAN TAYLOR – Game of Thrones, “Beyond the Wall”

COMEDY SERIES

AZIZ ANSARI – Master of None, “The Thief”

MIKE JUDGE – Silicon Valley, “Server Error”

MELINA MATSOUKAS – Master of None, “Thanksgiving”

BETH MCCARTHY MILLER – Veep, “Chicklet”

AMY SHERMAN-PALLADINO – The Marvelous Mrs. Maisel, “The Marvelous Mrs. Maisel”

MOVIES FOR TELEVISION AND MINISERIES

SCOTT FRANK – Godless(Netflix)

BARRY LEVINSON – The Wizard of Lies (HBO)

KYRA SEDGWICK – Story of a Girl (Lifetime)

JEAN-MARC VALLEE – Big Little Lies (HBO)

GEORGE C. WOLFE – The Immortal Life of Henrietta Lacks (HBO)

DOCUMENTARY

KEN BURNS & LYNN NOVICK – The Vietnam War (PBS)

BRYAN FOGEL – Icarus (Netflix)

MATTHEW HEINEMEN – City of Ghosts (Amazon)

STEVE JAMES – Abacus: Small Enough to Jail (PBS)

ERROL MORRIS – Wormwood (Netflix)

 

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

Vedi tutti gli articoli