E mentre i fan di Gilmore Girls continuano a chiedersi se ci saranno mai altri episodi, Scott Patterson torna a parlare del revival e di quella trama che non ha amato.

Il 25 novembre 2016 Netflix rilasciava il revival di Gilmore Girls. Quattro episodi, quattro mini film che, alla loro conclusione, hanno lasciato alcune domande senza risposta e alcuni fan delusi per lo sviluppo di alcuni personaggi e la scelta di un finale che molti avevano immaginato in modo diverso. Ma i fan di Gilmore Girls non sono i soli a non essere d’accordo con alcune trame arrivate con il revival di Una mamma per amica.

Scott Patterson, volto di Luke Danes in Gilmore Girls, intervistato da US Weekly, ha infatti parlato di una trama in particolare che non è stata di suo gradimento.

gilmore-girls-a-year-in-the-l

Scott Patterson e il revival di Gilmore Girls

Scott Patterson ha infatti rivelato di essere sicuro che Lorelai e Luke avranno dei bambini, ma non nel modo in cui è stato ritratto nel revival. Nel corso di Gilmore Girls – A Year in the Life, Luke e Lorelai visitano una clinica, gestita da Paris Geller, con l’idea di provare ad avere un figlio da una madre surrogata. All’interno dell’episodio abbiamo visto un Luke decisamente restio ad accettare l’idea lanciata da Lorelai, e le opzioni di Paris. Come lui lo stesso attore, Scott Patterson appunto, ha dichiarato di non aver amato particolarmente quella parte del revival di Gilmore Girls.

Devo essere onesto, non mi è piaciuto. Capisco perché era lì. E’ stata una situazione così imbarazzante per me come personaggio. Pensavano che un sacco di umorismo sarebbe uscito fuori e così è stato. Personalmente, penso solo che sia stato un campo un po’ troppo lontano da me.

Gilmore Girls
Gilmore Girls

Gabriella Monaco

Laureata in 'Lettere Moderne', ossessionata dalle serie tv, appassionata di scrittura, innamorata della lettura. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...

Vedi tutti gli articoli

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social