The Walking Dead 8 procede con la nuova puntata “Morti o Vivi o…” andata in onda doppiata ieri sera. Ecco la nostra recensione…

Nelle puntate precedenti di The Walking Dead 8 (leggi la nostra recensione di “Hai Già Perso”) avevamo salutato per sempre uno dei pochi personaggi rimasti dalla prima stagione. Adesso, per la prima volta dalla prima metà di stagione, ritroviamo Maggie e i personaggi di Hilltop e un Gabriel in fuga insieme al Dr. Harlan Carson in fuga. Finirà bene?

The Walking Dead 8×11 recensione | Dwight e padre Gabriel di nuovo al Santuario

Gli abitanti di Alexandria devono trasferirsi a Hilltop a seguito dell’attacco di Negan. Sfruttando la conoscenza che ha Dwight dei piani del Santuario, cercano di trovare una via sgombra dai Salvatori, ma c’è chi non è molto entusiasta. Dire che Tara fatichi a fidarsi di lui, in realtà, è un eufemismo. Ma la sua ira irrazionale nei confronti di chi una stagione fa uccise la sua ragazza – ricordiamolo – finisce per combinare guai: e fu così che Dwight tornò al Santuario.

The Walking Dead 8x11 - Recensione dell'episodio "Morti o Vivi o..."
The Walking Dead 8×11 recensione | Tara discute con Daryl su Dwight.

E a proposito di chi torna al Santuario (suo malgrado): anche Padre Gabriel viene catturato dai Salvatori mentre è in fuga. Con la morte del dottore, ucciso dagli uomini di Negan, questo personaggio ha subito un duro colpo. Ma perderà veramente la Fede? Meglio aspettare la fine della stagione per affermarlo con certezza.

La recensione continua nella pagina seguente…

Valentina Albora

Laureanda romana che continua imperterrita a guardare i cartoni animati.

Vedi tutti gli articoli