Kristian Nairn è stato uno degli attori più amati dai fan di Game of Thrones per aver interpretato il gigante buono Hodor, ma ora in un’intervista parlando dell’ottava stagione parla di grandi sorprese per i fan. Tornerà nelle file degli Estranei?

Kristian Nairn, che ha interpretato il ruolo del gigante buono Hodor per cinque stagioni di Game of Thrones, ha recentemente preso parte a un panel di un’ora al Middle East Film & Comic Con di Dubai. Il famoso dj internazionale ha scioccato il pubblico rivelando di non aver mai letto “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” di George R.R Martin da cui è stato tratto lo show HBO Game of Thrones:

“Non direi che ero un fan della serie quando mi è stato offerto il ruolo. Sono davvero pigro e non ho mai trovato il tempo o fatto lo sforzo per entrare in questo mondo. Inoltre, mia madre è una grande fan e lettrice della saga. Quindi, per quasi quattro anni le nostre conversazioni durante la cena riguardavano ciò che accade nei libri e lei, se avesse voluto, avrebbe potuto darmi tutti gli spoiler. E ora che ho finito con la serie, sono consapevole di non aver intenzione di leggerli. So di essere terribile”.

Kristian Nairn ha anche parlato della sua amicizia con Isaac Hempstead Wright (Bran Stark), che ha sollevato per quasi tutte le puntate di Game of Thrones:

“Il primo giorno che l’ho incontrato, ha rotto il mio iPhone. Ho capito che avevamo qualcosa di speciale. Era solo il bambino più maldestro. Glielo dico in faccia, che è un ragazzo molto intelligente, ma non è molto pratico. Come se non sapesse come aprire una lattina di Red Bull, ma otterrebbe una serie di A in tutti i suoi esami. È quasi fastidioso”

Vai a pagina 2 per leggere cos’ha detto Kristian Nairn su Game of Thrones 8!

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

Vedi tutti gli articoli

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social