Dopo il miracoloso recupero di Brooklyn Nine Nine, approdata su NBC, un’altra serie cancellata potrebbe avere una seconda possibilità: parliamo di Designated Survivor trasmesso dalla rete ABC.

Designated Survivor ha le carte in regola.

La serie TV Designated Survivor è forse una delle cancellazioni meno attese da parte degli addetti ai lavori. Dopo l’entusiastica prima stagione, la seconda ha stentato a decollare ma fra ratings del live e DVR ha sempre mantenuto medie perlomeno confortanti anche se non paragonabili alla stagione 1.

Designated Survivor: ancora una possibilità per la serie TV?

Il punto di forza di Designated survivor però era la larga vendibilità e diffusione della serie nel mondo grazie a Netflix che possiede i diritti internazionali di messa in onda della serie targata ABC.

Adesso la eOne (Entertainment One) ha deciso di acquisire per intero la serie, rilevando dunque la parte di ABC, per provare a proporre lo Show, con protagonista Kiefer Sutherland, presso altre reti USA o presso le sempre più potenti reti Streaming.

EOne sarebbe già in trattative con alcuni media.

La trattativa con ABC, appena avviata come ricorda Deadline, sembra possa essere la sola possibilità che Designated Survivor ha per avere una stagione 3.

eOne potrebbe acquisire la serie da ABC.

Non sappiamo al momento con quali reti, eOne abbia iniziato a discutere, ma è facile supporre che fra queste ci sia sicuramente Netflix, che come detto, ha mandato in onda nel mondo la serie creata da David Guggenheim.

Seguite Talky Series per essere sempre aggiornati sulle vostre serie Tv preferite.

Commenti

commenti

Michele Li Noce

Nato molti secoli fa, seguo serie TV da quando Xena era una poppante e Kojak aveva tutti i capelli. Mi piace scrivere e condividere con altri questa grande passione per le serie TV.

Vedi tutti gli articoli