Il caso Lethal Weapon continua: Damon Wayans ha attaccato pubblicamente attraverso i suoi social il suo ex-collega Clayne Crawford e i fan della serie che vogliono un suo ritorno

 

 

Dopo il rinnovo per una terza stagione, il licenziamento ufficiale di Clayne Crawford e l’ingresso nel cast di Seann William Scott, sembrava che la faida intorno a Lethal Weapon avesse raggiunto una conclusione. Così non è. Sì, perché ci ha pensato Damon Wayans, l’attore che interpreta nella serie il detective Roger Murtaugh, a surriscaldare un ambiente già caldo di suo, viste le numerose proteste dei fan per l’allontanamento del ”loro” Martin Riggs.

Lethal Weapon
Lethal Weapon: Damon Wayans attacca sui social Clayne Crawford e i fan della serie

Partiamo, però, dall’inizio. Dopo aver ufficializzato il rinnovo, il CEO della Fox, Dana Walden, ha rilasciato, in occasione della presentazione del palinsesto della rete per prossima stagione, alcune dichiarazioni che sottolineano come il licenziamento di Clayne Crawford non sia stata una decisione della rete:

”Il licenziamento di Clayne Crawford e l’aggiunta nel cast di Seann William Scott non è stata una nostra scelta in quanto rete, ma è nata da alcuni problemi di produzione che ci sono stati segnalati dalla Warner Bros. Tv. Non abbiamo mai avuto dubbi sul rinnovo di Lethal Weapon, ma i nostri colleghi della Warner sono venuti da noi circa tre settimane fa, dicendoci che lo show avrebbe dovuto subire dei cambiamenti, causati da alcune difficili ”sfide” sul set. La Warner ci ha pensato a lungo sulla questione, ma poi hanno capito che era l’unico modo. Per i fan sarà difficile digerire la cosa, ma siamo pronti a sostenere Lethal Weapon dal punto di vista del marketing, per convincere i telespettatori che le nuove dinamiche che si creeranno non modificheranno la natura dello show.”

Le ultime parole del CEO della Fox si riferiscono sicuramente al fatto che Seann William Scott entrerà a far parte dello show non nei panni di Martin Riggs, come all’inizio si pensava, ma come suo fratello. Un personaggio nuovo, probabilmente anche diverso, ma che non riuscirà a sostituire nei cuori dei fan della serie l’eclettico detective Martin Riggs, ritenuto da tutti l’essenza dello show. E sono state proprio le varie proteste dei fan sul web, che hanno portato la rete ad essere molto cauta ed ad ordinare una terza stagione di Lethal Weapon composta da soli 13 episodi.

Clayne Crawford, nel frattempo, ha dato il suo congedo allo show e al suo personaggio, ricevendo parole di conforto dai suoi colleghi…

Danilo Gargano

Classe 1993, studente di Scienze della comunicazione.

Vedi tutti gli articoli