Stanotte è uscito il quarto episodio della quinta stagione di The 100 intitolato “Pandora’s Box” (Il Vaso di Pandora). Ecco la nostra recensione!

 

Il quarto episodio di The 100 5 si intitola “Pandora’s Box” (il Vaso di Pandora). Nella mitologia greca, la storia del Vaso di Pandora racconta che Zeus per vendicarsi di Prometeo, il titano che aveva donato il fuoco agli uomini, decise di regalare il vaso contenitore di tutti i mali a Pandora con la richiesta di non aprirlo. Ma a Pandora era stato dato il dono della curiosità quindi non riuscì a resistere e lo aprì condannando l’umanità a una vita di sofferenze, realizzando così la punizione di Zeus. Sul fondo del vaso rimase soltanto la speranza

the 100 5x04
Kane The 100 5×04

 

Il quarto episodio di The 100 5 riprende dal finale di “Red Queen”dove troviamo Kane costretto a combattere  nell’arena per poter sopravvivere. Veniamo a conoscenza del fatto che Kane si è preso la colpa al posto di Abby per l’accusa di aver rubato delle medicine. La vita degli abitanti del Bunker è diventata sempre più simile a quella che era una volta la vita sull’ Arka, dove se su quest’ultima venivi espulso nello spazio se infrangevi le regole, qui l’unica possibilità di sopravvivenza è un combattimento all’ultimo sangue

L’evoluzione del personaggio di Kane è senz’altro una delle cose più belle da osservare. Vedere il cambiamento in qualcuno che una volta era ferreo nel far rispettare le regole (vi ricordate nel Pilot quando voleva espellere Abby perchè aveva usato un’unità superiore di sangue per poter salvare la vita di Jaha?) ad una persona che è stanca di combattere, che vuole tornare ad avere speranza, crede ancora che ci sia salvezza per tutti loro tramite la misericordia ed è per questo che si rifiuta di combattere

the 100 5x04
Octavia in The 100 5×04

Potremmo dire che in questo episodio di The 100 il vaso di Pandora è rappresentato proprio dal Bunker, dai suoi abitanti e dalle scelte che hanno fatto in questi sei anni, scelte che li hanno profondamente cambiati, tanto che si parla anche di un Dark Year, un anno buio ma talmente buio che le persone inorridiscono solo a sentirlo nominare, Che si tratti della teoria del cannibalismo? Sembrerebbe molto probabile

Ma Octavia, la Regina Rossa, Blodreina (o chissà quali altri nomi troveranno per lei, la sua presentazione raggiungerò quella di khaleesi?) in The 100 5 non ne vuole sapere di misericordia, sono le regole dei Wonkru che li hanno fatti sopravvivere per tutto quel tempo, quindi vanno rispettate.

Per fortuna il nostro eroe preferito Bellamy, grazie all’aiuto dei criminali dell’Eligius, riesce a sfondare la porta creando un varco in modo tale da poter portare tutti gli 800 abitanti (una volta erano 1200) all’esterno.

Continua a pagina due per scoprire il piano dei criminali dell’ Eligius e del momento più bello in questo quarto episodio di The 100

Manuela Cristiano

Milanese di nascita, laureata al Dams come sceneggiatrice Cinema e Televisione presso L'Università degli studi di Roma Tre. Mi occupo anche di Editing Video e Visual Effects. Serie Tv e cinema dipendente sin da bambina, l'unica cura possibile si chiama Binge Watching

Vedi tutti gli articoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close