CBS ha rilasciato il primo trailer ufficiale della serie TV Magnum P.I. , la serie reboot dell’ormai leggendario omonimo telefilm anni 80 con Tom Selleck.

La serie prodotta fra gli altri da Justin Lin (Fast & Furious) e sviluppata da Eric Guggenheim e Peter M. Lenkov si ispira liberamente alla già ricordata serie originale Magnum P.I. creata da Donald P. Belisario e Glen A. Larson e andata in onda per ben 8 stagioni fra il 1980 e il 1988.

Perdita Weeks è Higgins nel reboot di Magnum P.I.

Per chi come me ha visto la serie Magnum P.I. negli anni 80 e per tutti quelli che l’hanno scoperta nelle innumerevoli repliche, l’idea che si possa mettere mano a una delle serie più iconiche della televisione ci sembra già un azzardo notevole.

Cbs ha deciso di rischiare la carta del revival con alcune piccole modifiche che dovrebbero dare maggior brio alla serie Tv e renderla più adatta agli spettatori del 2018.

Magnum P.I. perde quindi i suoi baffoni e la leggendaria peluria nel petto di Tom Selleck a favore del depilato e più spagnoleggiante Jay Hernandez che a me ha ricordato in molte movenze e atteggiamenti lo scomparso Paul Walker.

Restano le Ferrari di lusso, simbolo stesso della serie originale e restano intatti i due amici per la pelle di Magnum P.I., Rick (Zachary Knighton) e TC (Stephen Hill), entrambi come Magnum, ex Navy Seal della guerra in Afghanistan.

La vera novità però, in attesa di vedere l’episodio per intero e capire meglio la storyline, sta nella scelta di cambiare sesso a Higgins, una scelta forte forse perché sostituire il mitico personaggio originale di Magnum PI interpretato da John Hillermann sarebbe risultato troppo caricaturale.

Così la scelta è caduta sulla bravissima attrice inglese Perdita Weeks, che molti di voi hanno amato e apprezzato per la sua apparizione nell’ultima stagione di “Penny Dreadful

Non preoccupatevi, al suo fianco ci saranno ancora Zeus e Apollo, i magnifici Dobermann pronti ad azzannare il sedere di Magnum P.I. appena possibile.

Vedremo questo autunno se Magnum P.I. versione 2018 avrà le carte in regola per resistere alla prima stagione o naufragherà insieme alla sua Ferrari.

Restate con Talky Series per essere sempre aggiornati sulle vostre serie Tv preferite.

 

 

Commenti

commenti

Michele Li Noce

Nato molti secoli fa, seguo serie TV da quando Xena era una poppante e Kojak aveva tutti i capelli. Mi piace scrivere e condividere con altri questa grande passione per le serie TV.

Vedi tutti gli articoli