Quando Chicago Fire 7 arriverà sul piccolo schermo il 26 settembre, Monica Raymund non sarà presente. L’attrice non indosserà più i panni di Gabby Dawson ed è tornata a parlare del suo addio allo show.

Nella settima stagione di Chicago Fire, Gabby Dawson non sarà accanto a Matt Casey e Kelly Severide. L’attrice ha lasciato la serie al termine della sua sesta stagione, lasciando senza parole i fan e la stessa produzione. Anche Derek Haas si disse profondamente dispiaciuto e sorpreso della decisione dell’attrice.

Per la prima volta da quando lo show One Chicago ha avuto inizio, Monica Raymund non si è riunita insieme al cast, nel mese di luglio, per iniziare le riprese. “Sembra surreale” ha infatti dichiarato l’attrice intervistata dal Chicago Tribune.

Chicago Fire 6
Monica Raymund è apparsa in Chicago Fire nell’ultimo episodio della sesta stagione

Monica Raymund e l’addio a Chicago Fire

Voglio dire” ha proseguito l’attrice, “ho trascorso sei anni della mia vita in questo show e ho creato una famiglia, quindi è stato un po’ come uno smembramento, se vuoi“. L’assenza di Gabby Dawson è qualcosa che peserà enormemente nella vita di Matt Casey nella settima stagione di Chicago Fire. E la stessa Monica Raymund sente e sentirà sempre la mancanza della sua famiglia:

Mi mancano terribilmente, ovviamente. Ma ho l’opportunità di iniziare il prossimo capitolo della mia vita e non vedo l’ora di farlo. Non sono sicura del momento esatto in cui è successo, ma sapevo che il mio contratto di sei anni stava volgendo al termine e volevo esplorare un ruolo diverso, una storia diversa. Un mondo diverso. Ero stata a Chicago per cinque anni e, personalmente, dov’ero nella mia vita, ero pronta a creare la mia casa e mettere le radici a Los Angeles.

È una specie di spada a doppio taglio perché da un lato è meraviglioso essere impiegati per così tanto tempo e avere la sicurezza del lavoro. […] Ottenere questa opportunità è estremamente raro e speciale. Ma a volte devi correre il rischio di diversificare le tue opportunità.

Una nuova strada da percorrere quindi per l’ex Gabriela Dawson di Chicago Fire che non tornerà nella settima stagione. Un personaggio di cui i fan sentiranno la mancanza e che Monica Raymund ha amato interpretare soprattutto in merito alla possibilità di “conoscere il mondo dei paramedici, i vigili del fuoco di Chicago e, spero, di averli rappresentati in modo onorevole al meglio delle mie capacità“.

Chicago Fire
Chicago Fire – Matt Casey e Gabriela Dawson

Due sono stati i ruoli, in un certo senso, interpretati da Monica Raymund in Chicago Fire. Quello del paramedico e quello del vigile del fuoco. “Il vigile del fuoco è un interpretazione più fisica, un ruolo più attivo per natura. […] E’ estenuante dal punto di vista fisico“.

Ad essere onesti, credo sia stato il ruolo più divertente interpretato in questi sei anni nello show, interpretare un vigile del fuoco. Correre in un edificio in fiamme e scendere già da un tetto. E’ estremamente divertente ed elettrizzante. Ho avuto modo di interpretare un eroe in azione per un po’. 

I paramedici fanno tutte queste complicate procedure che richiedono una vasta conoscenza accademica, quindi ho imparato molto. Ho dovuto conoscere l’anatomia e la fisiologia, così ho capito cosa stavo realmente facendo.

Andate a pagina due per scoprire cosa ha raccontato Monica Raymund del suo addio a Chicago Fire

Gabriella Monaco

Laureata in 'Lettere Moderne', ossessionata dalle serie tv, appassionata di scrittura, innamorata della lettura. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...

Vedi tutti gli articoli