The Good Doctor dovrà dire addio ad un altro dei suoi personaggi principali

Nella prossima stagione di The Good Doctor non vedremo più Beau Garrett (volto di Jessica Preston). E’ stato un annuncio a sorpresa a pochi giorni dalla prèmiere della seconda stagione, che avverrà il 24 settembre sul canale ABC.

Il personaggio di Jessica era un punto di riferimento per alcuni protagonisti della prima stagione di The Good Doctor. Era la migliore amica della figlia del Dottor Glassman (Richard Schiff): questo la legava particolarmente al dottore, tanto da essergli di sostegno più volte. Si è dimostrata favorevole all’approvazione di Shaun Murphy (Freddie Highmore) nell’ospedale ed è stata accanto al Dottor Glassman dopo la diagnosi di cancro al cervello. Inoltre Jessica era stata legata sentimentalmente al dottor Melendez: i due avrebbero dovuto addirittura sposarsi prima che lei si tirasse indietro perché non vedeva nel suo futuro alcun figlio.

Beau Garrett – The Good Doctor

Dovremo aspettare la prima puntata di The Good Doctor 2 per scoprire come uscirà di scena il suo personaggio. Intanto già sappiamo che Jessica Preston non sarà l’unica ad abbandonare la storyline: anche il dottor Jared Kalu (Chuku Modu) non sarà presente nella seconda stagione. Egli, infatti, lascerà l’ospedale a seguito di un’offerta importante. Sarà per lui l’opportunità di lasciarsi alle spalle il passato, i trascorsi burrascosi all’ospedale e la storia d’amore non corrisposta con Claire.

The Good Doctor 2 ci presenterà però anche nuovi personaggi, tra cui il medico che sostituirà Jared Kalu e la dottoressa Blaize, l’esperto oncologo di ritorno al San Jose St. Bonaventureche per curare il cancro del dottor Glassman. Vedremo inoltre più spesso sullo schermo attori che hanno ricevuto una promozione a ‘regolari’ come Paige Spara, la fiamma di Shaun nella prima metà della prima stagione.

Per ulteriori news ed aggiornamenti su The Good Doctor 2 seguite anche la pagina Facebook Talky Series!

Commenti

commenti

Cynthia Fiorillo

Viaggiatrice seriale. Vivo un po’ ovunque, in diversi luoghi tra il reale e l’immaginario. Con la testa nel Tardis e i piedi ben saldi a terra. Studentessa di ingegneria con la passione per la scrittura.

Vedi tutti gli articoli