Ci siamo. Dopo tanto attendere, ipotizzare, sperare ecco che oggi Netflix ha ufficialmente presentato il cast di The Witcher. Vediamo adesso di dare una veloce occhiata al cast per poi approfondire meglio con un articolo mirato cosa aspettarci da queste scelte.

Partiamo subito con il ruolo in qualche modo più atteso e controverso e cioè quello di Ciri. La parte è stata affidata a Freya Allan (La guerra dei Mondi, Into the Badlands). L’attrice sembra davvero perfetta per interpretare la futura regina di Nilfgaard, figlia di Pavetta e di Emhyr Von Emreis.

Freya Allan è Ciri.

Come anticipato da noi proprio ieri, il ruolo di Yennefer è stato assegnato alla giovanissima (21 anni) Anya Chalotra. Una scelta molto probabilmente legata alla possibilità che la serie possa avere più stagioni e che servisse un’attrice in grado di mantenere più o meno lo stesso aspetto per più anni.

Ma veniamo agli altri importanti ruoli e relativi attori scelti: Jodhi May (Game of Thrones, Genius) sarà la Regina Calanthe, nonna di Ciri e madre di Pavetta.

The Witcher: Jodhi May sarà Calanthe in The Witcher.

Bjorn Hlynur Haraldson (Fortitude) sarà suo marito il cavaliere Eist .

Bjorn Hlynur Haraldson.

Altro ruolo di grande importanza in The Witcher,  è quello di Mousesack, il Druido consigliere di Re Bran di Skellige e di Calanthe di Cintra  ruolo affidato a Adam Levy (Knightfall, Snatch).

Adam Levy sarà Mousesack.

Mimi Ndiweni e Therica Wilson saranno due apprendiste maghe, mentre Myanna Buring (Twilight) sarà il capo dell’accademia magica di Aretuza.

The Witcher: Mimi Ndiweni, Therica Wilson e Myanna Buring.

Nel nostro approfondimento, vedremo anche le dichiarazioni di Lauren Hissrich che ci spiegherà anche le motivazioni legate alle scelte relative al cast di The Witcher con particolare riferimento a quella di Ciri.

Ringraziamo la pagina The Witcher series Italia per la consueta collaborazione.

Restate su Talky Series per essere sempre aggiornati su The Witcher e su tutte le vostre serie TV preferite.

 

 

Commenti

commenti

Michele Li Noce

Nato molti secoli fa, seguo serie TV da quando Xena era una poppante e Kojak aveva tutti i capelli. Mi piace scrivere e condividere con altri questa grande passione per le serie TV.

Vedi tutti gli articoli