L’ottavo episodio di The Walking Dead 9 in onda questa sera in Italia sarà il finale di metà stagione e segnerà la fine del percorso nella serie di uno dei personaggi

Anche se i fan che hanno visto l’episodio 9×08 di The Walking Dead erano entusiasti, lo hanno anche considerato agghiacciante e, in certi momenti, terrificante. In questi 40 minuti abbiamo visto Daryl, Eugene, Jesus e Aaron inseguiti da un insolito branco di “walker”, nelle ore notturne e in condizioni di nebbia, in un cimitero. Ma quello che ha suscitato più scalpore è stata la morte di Jesus, per mano di un Whisperer che era era sul lato divisivo.

The Walking Dead

The Walking Dead | Jesus

L’attore Tom Payne ha suggerito che l’uscita di Jesus, il suo personaggio, è stata una decisione voluta da entrambe le parti, ammettendo di sentirsi frustrato, più che altro perché Jesus era un personaggio popolare che rappresentava la comunità LGBTQ +.

Alla domanda sulla decisione di uccidere Jesus, la showrunner di The Walking Dead, Angela Kang, ha dichiarato a The Hollywood Reporter: “Siamo orgogliosi di aver avuto questo meraviglioso personaggio. Per i nostri scrittori che sono LGBTQ, è qualcosa che conta molto. Abbiamo un sacco di meravigliose diversità e rappresentazioni nello show, ed è qualcosa di cui andiamo molto fieri. Per uno spettacolo che tratta di problemi di vita e di morte e di persone che hanno fini eroici e sorprendenti, è difficile perché quasi tutti quelli che uccidiamo nel nostro show o di cui scriviamo saranno parte di un gruppo sottorappresentato in TV “.

The Walking Dead – Jesus

La Kang ha aggiunto: “Sapevamo che qualcosa di epico avrebbe dovuto segnare il vero arrivo dei Whisperers nella storia. Jesus un personaggio la cui vita conta davvero per tutti in questo gruppo, e per le persone che rimangono indietro. Avrà un grande impatto su di loro e avrà un grande impatto sulla storia.”

“Volevamo essere sicuri che morisse da eroe, e lo ha fatto: è uscito combattendo senza neanche immaginare cosa sarebbe successo. So che ci saranno fan arrabbiati, perché amano Jesus, è sicuramente uno dei personaggi preferiti per molti. Penso però che sia stata una fine degna, aiutare i suoi compagni sopravvissuti.”

“Ho amato il rapporto con Ross Marquand, Aaron, in questa stagione”, ha affermato Payne. L’attore ha ammesso di aver molto ‘sentito’ le scene dello scorso episodio: “Penso che sia ingiusto per il pubblico, per stuzzicare la relazione tra Aaron e Jesus. Ma è anche bello che lo conserviamo l’abbiamo dentro”.

Fonte: DigitalSpy

The Walking Dead ritorna negli Stati Uniti domenica 10 febbraio. Ecco intanto il trailer della seconda parte della stagione 9:

Sembra che in The Walking Dead 9 il cambiamento che si era preannunciato continuerà ad influire con i Whisperers, una formidabile minaccia per Alexandria. Il trailer mostra anche un primo sguardo a Whisperers Alpha (Samantha Morton) e Beta (Ryan Hurst). Basandosi sui primi commenti di coloro che sono coinvolti nella serie, la narrazione verterà principalmente a come i Whisperers, specialmente i membri più importanti, siano stati raffigurati nelle pagine dei fumetti. Intanto, anche Negan, che sembra essere tornato dopo essere stato imprigionato nella prima metà di The Walking Dead 9, sarà al centro della scena. 

Ti potrebbe anche interessare su The Walking Dead:

The Walking Dead: Andrew Lincoln sarà il protagonista di una serie di film

Rimanete aggiornati su tutte le novità inerenti The Walking Dead e altre serie seguendoci e mettendo “mi piace” alla nostra pagina Facebook: Talky Series. Seguite anche alle pagine The Walking Dead ITA Family.

Commenti

commenti

Cynthia Fiorillo

Viaggiatrice seriale. Vivo un po’ ovunque, in diversi luoghi tra il reale e l’immaginario. Con la testa nel Tardis e i piedi ben saldi a terra. Studentessa di ingegneria con la passione per la scrittura.

Vedi tutti gli articoli