Breaking Bad è una serie cult ormai conclusa da ben 5 anni, che ha lasciato solo amore nell’animo dei fan. Oggi scopriamo che anche nella realtà italiana è presente l’essenza della produzione targata da Vince Gilligan.

Che Breaking Bad (qui dettagli sul film) venga emulato anche nella vita reale, di certo non è una novità. Infatti ricordiamo il bizzarro evento che prese piede qualche tempo fa, dove gli appassionati continuavano a lanciare delle pizze sul tetto della casa visionata nella serie, in sede ad Albuquerque dove i veri abitanti dovettero ricorrere all’aiuto dello stesso Bryan Cranston, che intepretava Walter White.

Questa volta la storia è diversa, dato che l’uomo che ha imitato il protagonista, di certo non sapeva cosa fosse Breaking Bad, quando ha deciso di iniziare a spacciare droga. Un pensionato di Bergamo di 61 anni dopo aver scoperto di essere affetto da una grave malattia, ha rivolto il suo pensiero ai familiari che dovevano pagare il suo funerale. Per aiutarli a “scontare” le spese e lasciargli qualcosa in eredità, l’uomo ha deciso di spacciare sostanze illegali per raggiungere il giusto, potendo così aiutare la sua famiglia, come ha dichiarato davanti ai carabinieri di Clusone, che hanno eseguito l’arresto, e poi al giudice successivamente.

Mi avevano diagnosticato una malattia grave e ho voluto trovare un modo, semplice e veloce per guadagnare un po’ di soldi e lasciarli in eredità alla mia famiglia, anche solo per pagare il mio funerale“.

Il pensionato è stato colto in pieno durante l’accaduto, nella sua auto nei pressi di Rovetta, dove lui stesso ha ammesso di avere con sé al momento del ritrovamento da parte dei carabinieri 7 dosi di cocaina, e di conservare, in una legnaia nelle vicinanze, altri 6 grammi di droga insieme alla modica cifra di 1.600 euro. Processato per direttissima presso il tribunale di Bergamo, il nuovo e provetto Heisenberg è stato convalidato l’arresto e successivamente rilasciato e rimesso in libertà, in attesa della prossima udienza del 18 gennaio.

Successivamente è arrivata una buona notizia sullo stato di salute del pensionato in questione, dove viene discussa la sua malattia riducendo il tutto ad un qualcosa di curabile, che facilmente passerà. Dopo questo l’uomo ha ritirato tutto, dicendo di non adoperare più in questo campo per il resto della vita.

FONTE 

 

Commenti

commenti

Nicola Giuseppe Gargiulo

Appassionato di cinema, serie tv e fumetti. Mi diverto a disegnare e a realizzare grafiche.

Vedi tutti gli articoli